Rassegna Stampa

Mauro Coruzzi parla di Barbara

Barbara e Mauro Coruzzi al Multicenter Mondadori, 18/12/2011

Intervistato da Andrea Romano per “Io Spio Magazine”, Mauro Coruzzi, in arte Platinette, nella lunga intervista ha avuto modo di soffermarsi a parlare anche di Barbara e di ricordare “che si è fatta un mazzo così” (cit.) per riuscire ad affermarsi, con successo, nel lavoro.
Ecco l’estratto dell’intervista:

[…]Un argomento del quale non vuole parlare?
Sicuramente la cronaca nera. Io ho un grande rispetto per le vittime, ma mi rompo terribilmente a parlare di questi argomenti.
Crede che nei salotti televisivi ci sia lo stesso rispetto?
La cronaca nera è necessaria per fare audience in televisione, basta guardare i dati d’ascolto. Devo ammettere che, forse, anche io sono connivente visto che sto spesso da Barbara d’Urso. Posso aprire una parentesi?
Ci mancherebbe…
La d’Urso viene spesso criticata perché fa le faccine, ma è una donna indipendente che non ha un agente e che si è fatta una mazzo così. Lei è andata a Tele Milano quando ancora non c’era Mediaset, è stata coraggiosa. È una donna autosufficiente che non l’ha data via per fare carriera. Io posso dire che ha un comportamento in azienda dal quale molti dovrebbero prendere esempio. Poi se sta un quarto d’ora su una notizia è anche perché è il pubblico che determina certe scelte, pensiamo al successo di alcune riviste come “Cronaca Vera”. E poi, mi sembra che la Vita in Diretta o la Parodi facciano lo stesso. Dove eravamo rimasti?[…]

14/09/2012

Via Io Spio Magazine
Annunci

6 pensieri riguardo “Mauro Coruzzi parla di Barbara”

  1. beh detto da Platinette…….che non fa tante moine…è tutto dire!!!!
    Barbara sii orgogliosa di te stessa…noi ti amiamo!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...