Interviste, Rassegna Stampa

Barbara su Il Giornale

«Qual è il mio segreto? Ignorare i salotti e amare le casalinghe»

La conduttrice festeggia una stagione piena di successi: record di ascolti per «Domenica Live» e «Pomeriggio 5»

Ferruccio Gattuso
«Guardi,l’altra sera ero a bal­lare liscio. Appena posso scen­do in pista: è un modo di rilas­sarmi, e di ricaricare le pile. Sta­mattina, poi, ho letto i dati dello share e ho visto che Domenica Live ha fatto anche il 20 per cen­to, ed è record assoluto della do­menica degli ultimi anni. Du­rante la settimana Pomeriggio 5 fa la stessa cifra, con picchi del 25% di share, Secondo lei come mi dovrei sentire?». Sarà per l’imprevedibile carica rigenera­trice della musica di Raoul Casa­dei, sarà perché le cifre da tem­po le danno ragione, sarà infine per quel suo modo di fare inclu­sivo, da perfetta padrona di sa­lotto, ma quando ti ritrovi di fronte Barbara d’Urso hai come la sensazione che il bicchiere sia sempre mezzo pieno. Ecco, forse, il motivo per cui tante si­gnore si accomodano davanti alla tv e si fanno portare per ma­no per tutte le curve delle mille storie che lei introduce e fa rac­contare.
Signora d’Urso, forse dun­que diventa inutile chieder­le di un bilancio per questa sua stagione, a giro di boa ampiamente passato…
«Il bilancio è molto positivo e mi rende felicissima. L’anno scorso la Vita in diretta spesso mi batteva, ma in questa stagio­ne non c’è partita».
C’è qualche segreto in que­sta stagione vincente?
«Sono fortunata, perché da anni ho uno zoccolo duro di spettatrici, anche nelle ultime settimane mi hanno regalato picchi che sfiorano i quattro mi­lioni di telespettatori. Per me questo è motivo di immenso or­goglio. La chiamo sempre la mia speciale carezza sul cuore. C’è poi la mia firma personale: io non amo i salotti per pochi, non voglio che chiunque parli troppo a lungo. La mia è una tra­smissione veloce, ricca di sto­rie ».
L’arrivo dell’ex autore di
La vita in diretta Daniel Toaff in squadra, per Domenica Li­ve ha cambiato qualcosa?
«Toaff ha portato compattez­za, è un cavallo di razza, ma va anche detto che lui è entrato in una squadra forte, che già si muoveva a memoria e dove io faccio da leader empatico».
C’è poi chi, per tornare alle fortune di questa stagione, dice maliziosamente che il vero segreto abbia semplice­mente la esse maiuscola…
«Intende la telenovela spa­gnola Il Segreto che va in onda prima di noi? Certo, il traino è forte e importante come per tut­ti gli altri programmi. La tv del pomeriggio vive di flussi, ma il mio programma mantiene la curva di ascolti al 23-24 per cen­to, anche dopo le tante interru­zioni pubblicitarie che per for­tuna sono ricchissime di spot. Questo è evidente: le curve par­lano da sole».
Giusto domenica scorsa lei ha lanciato una proposta provocatoria a Gianroberto Casaleggio, guru dei 5 Stelle.
Ha detto: «So che per i grilli­ni sono il male, ma sarei feli­ce di averlo qui in puntata.
Tanto non può cacciarsi da solo, no?». Dopo il caso del senatore Marino Mastrange­li passato nel suo studio e poi cacciato dai grillini per vota­zione on line, avesse per le mani Casaleggio cosa gli chiederebbe?
«Domenica ho mostrato in trasmissione stralci dell’intervi­sta a Casaleggio fatta da Luci­gnolo. Certo, mi farebbe piace­re ospitarlo. Ma devo dirle che non ho mai domande precise scritte, ho un semplice canovac­cio. Quando intervisto, mi sie­do­e guardo negli occhi la perso­na che ho di fronte e pongo le do­mande che, penso, la gente da casa vorrebbe porre. Casaleg­gio mi incuriosisce moltissimo: lui è una testa molto avanti, ma purtroppo dire di sì a me forse sarebbe anche troppo avanti per lui».
A fine giugno il sipario cala: ha già pensato dove trascor­rere le vacanze?
«Guardi, anche se è ancora presto, posso dirle che sì, ho già prenotato tutto: me ne scappo in un luogo caldo. La regola sa­rà: niente tv, solo twitter e il mio blog, carmelita.it. Per non per­dere il contatto diretto con il mio pubblico».

14.03.14

ilgiornale_20140318_nazionale-30

via IlGiornale
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...