Il manoscritto di van Hecken (1999)

Il personaggio di Barbara

Barbara è Giulia, la protagonista del film, impiegata all’ufficio della sovrintendenza ai beni archivistici di Napoli, la sua città di origine, ma residente a Roma con il compagno e la figlia di lui, con cui però si accorge di non essere più felice.

Nella città partenopea viene incaricata di cercare un antico manoscritto di un pittore fiammingo considerato eretico, van Hecken, per una mostra a lui dedicata che dovrà svolgersi in città. Nel ricercare questo manoscritto Giulia ritroverà importanti luoghi della sua infanzia e imparerà a conoscere la sua città nelle sue sfumature più intime, che le faranno fare un percorso introspettivo che la aiuterà a capire cosa vuole davvero dalla vita, facendole ritrovare la fiducia in se stessa e la vitalità, permettendole anche di affrontare i suoi fantasmi, da cui ala fine si libera.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...